miércoles, 1 de junio de 2016

I Nazisti e il Male

“Los nazis y el Mal” now available in the Italian language. 

 
“I Nazisti e il Male. La distruzione dell'essere umano”


Get it on
Kobo e.books
Scribd

A great translation by Daniela Giovannetti. It's a book to reflect not just on the past, but on the present.

Nazism opened the door to the global terrorism. It drew a structural evil where nobody was saved, not even the German people. The enemy: everybody who could think for themselves in a critical and creative way, everybody who didn't live according to the Nazi rules. The Aryans were just "manufactured individuals", designed to become dehumanized automatons.
It's a highly topical book.

Il nazismo spalancò le porte al terrorismo globalizzato. Ideò un male strutturale dove nessuno era in salvo neanche il popolo tedesco. Il nemico: tutti coloro che pensavano con una loro testa in maniera libera e diversa rispetto a coloro che dettavano le regole naziste. Gli ariani erano solo “individui fabbricati”, ideati per la violenza, ossia automi intelligenti disumanizzati. La socializzazione del crimine attraverso la violenza diventata cultura fu uno degli obiettivi raggiunti sia nei campi di concentramento che nella società.
Un libro che mette in luce questioni ancora oggi attuali più che mai.


Coming soon in German, French, Portuguese, and English as well.